Chi Siamo

L’Associazione PROCIV-ARCI di Isola Capo Rizzuto (onlus) ha la sede degli uffici presso la via Le Castella  (C.O.M. centro operativo misto) e sede logistica in via Capo Rizzuto l’associazione si è costituita nell’anno 2000 per volontà di alcuni soci con esperienza decennale nel campo della protezione civile e volontariato sanitario, operanti in altre realtà associative, accomunati dall’esigenza di voler cooperare, sotto la regia nazionale e mondiale della Federazione Nazionale delle Prociv- Arci, riconosciute dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, con l'intento di sviluppare attività educative,  ricreative, fenomeni formativi e di svago, eventi sportivi e dibattiti incentrati sul tema dei pericoli derivanti dalle calamità “naturali” e rivolti in particolar modo alla salvaguardia dell’ambiente.L’Associazione è legata ad una struttura nazionale, ed è regolarmente iscritta nel Registro Regionale del Volontariato tenuto pressola Regione Calabria - Sezione Specifica della Protezione Civile, al nr. 7548 del 30/07/2001 -, nell’elenco delle Organizzazioni di Volontariato del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale di cui al D.P.R. 194/01 iscritta al nr. DPC/VRF/0006353 del 11/02/2003, inoltre è iscritta nel registro nazionale degli enti e delle associazioni che svolgono attività a favore degli immigrati, nella  Prima Sezione al nr. A/301/2004/KR, iscritta all’albo delle associazioni di volontariato della Provincia di Crotone. La PROCIV Arci Isola di Capo Rizzuto, ed in particolare gli associati ad oggi hanno cumulato notevoli esperienze, che spaziano in tutti i settori, di seguito elencati: 

NEL CAMPO DELL’ASSISTENZA SOCIALE

Dal 2001 al 2006 in partenariato con il Comune di Isola di Capo Rizzuto (KR), ha gestito il Centro Internazionale dei Rifugiati (Segreteria Centrale dei Rifugiati già P.N.A.), inerente un progetto comunitario rivolto essenzialmente ai profughi e richiedenti asilo, denominato “F.E.R”, mentre dall’anno 2007 lo stesso è eseguito in partenariato con la Provincia di Crotone Scopo del progetto F.E.R., (Fondo Europeo Rifugiati), è dare un’accoglienza a profughi richiedenti asilo politico in Italia Dal 2002 al 2005 l’Associazione in partenariato con il Comune di Isola di Capo Rizzuto(KR),la Provincia di Agrigento (AG), la Provincia di Lecce (LE), l’Università della Calabria, il Centro Internazionale dei Rifugiati e altre associazioni di volontariato ha gestito il progetto comunitario rivolto essenzialmente ai profughi e richiedenti asilo, denominato “Equal” e “F.E.R”.Il  progetto “Equal” è uno dei quattro programmi di iniziativa comunitaria previsti nel fondo sociale europeo per il periodo 2000-2006, si basa su principi  innovativi e trans nazionali di cooperazione con organismi istituzionali di altri stati membri. Scopo dello stesso era la promozione dell’integrazione sociale tra i rifugiati ed i residenti,  proponendosi come “laboratorio di produzione e diffusione” di buone pratiche nelle politiche attive per l’occupazione e l’integrazione dei profughi e rifugiati politici nella nostra cultura. Uno dei punti cardine del progetto è la lotta contro la discriminazioni di ogni tipo (sesso, razza, etnia, religione, handicap ed età). Ad oggi sono già stati avviati intensi scambi culturali con altre Associazioni dell’Union La Prociv (nonostante il progetto non è più attivo) è comunque impegnata in azioni di animazione e sensibilizzazione del territorio verso le tematiche indicate e volte a facilitare l’inserimento nel contesto territoriale dei rifugiati e profughi, sopratutto attraverso la progettazione e realizzazione di convegni di informazione, workshop tematici, manifestazioni pubbliche, seminari e mercatini multietnici ed eventi artistici inerenti tale fenomeno.Dal 2006 ad oggi in concezione con la Provincia di Crotone gestisce il 2° centro di accoglienza S.Anna ospitando gli Ospiti appartenenti al Mondo SPRAR è categoria ordinaria e anche  quando capita qualche caso di Vulnerabilità;inoltre rende partecipe gli ospiti presenti all’interno della struttura a tutte le iniziative socio culturali che l’associazione porta avanti nel corso dell’anno, vedi presepe vivente ecc.ecc. Dal settembre 2011 a tutt’oggi in convenzione con la Provincia di Crotone da ospitalità a immigrati appartenenti all’Emergenza Nord Africa;

NEL CAMPO DELL’EMERGENZE ED ESERCITAZIONI

Dal 06-04-2009 a fine emergenza, l’Associazione è stata presente all’Emergenza Abruzzo,nel campo base di Pianola dell’Aquila. Compito della nostra ass. all’interno del campo è stato l’espletamento del servizio cucina, gestione dei magazzini viveri, distribuzione pasti, e manutenzione della struttura con panche e tavoli di nostra proprietà utilizzati come mensa.  Nell’anno 2002 l’associazione, ha partecipato all’emergenza del Molise 2002 nel campo base di Bonefro (a circa10 km da San Ferdinando di Puglia) con il compito del montaggio delle tende per il campo base, meritando il vivo apprezzamento delle autorità cittadine e della popolazione;nel 2000 impegnata negli sbarchi di profughi sulle coste ioniche con il fornire assistenza e soccorso sanitario ai rifugiati; ha partecipato all’esercitazione nazionale organizzato dalle Misericordie denominata “Concerto 2000 Nell’anno 2001 ha partecipato all’esercitazione nazionale “Arco-calabro2001" Nell’anno 2004 ha partecipato all’esercitazione nazionale “Emer-Prociv”Cosenza 2004, con il compito della segreteria del campo base, organizzazione del convegno Nazionale e fautrice delle esercitazioni in programma; E’ stata promotrice di una manifestazione di raccolta fondi a favore dell’AIDO,  denominata “Una pedalata per la vita”,con partenza in bicicletta da Crotone e arrivo a Roma in piazza San Pietro; Dall’anno 2000 collabora con l’Associazione ANLAIDS ONLUS, raccogliendo fondi attraverso la vendita di bonsai;Dall’anno 2000 partecipa alle iniziative promosse dalla U.I.S.P.; Nell’anno 2005 ha partecipato con i volontari a:Esequie Santo Padre Giovanni Paolo II”;Inizio Pontificato Santo Padre Benedetto XVI”; XXIV° Congresso Eucaristico Nazionale”.Anno 2006: è intervenuta all’emergenza di Vibo Valentia, dovuta all’alluvione;ha partecipato all’esercitazione del Centro Sociale del Volontariato in Torre Melissa. Anno 2007 ha partecipato all’esercitazione di Protez. Civile organizzata dalla Regione Calabria tenutasi in Tiriolo (CZ), partecipando con la preparazione dei pasti e della tendo-struttura per l’esecuzione del convegn ha affrontato l’emergenza sbarco degli immigrati a          Monasterace (CZ),raduno nazionale dello scoutismo ROMA, con la cucina mobile e il montaggio della tensostruttura di 15x40,emergenza incendio Puglia anno 2008 esercitazione nazionale (campus delle Prociv) a Montalto di Castro promotrice con tutte le ass.ni Prociv della Provicia di Crotone del raduno regionale dei volontari Prociv in Loc. Marinella – Isola C.R. Simulazione del Terremoto a Reggio Calabria, in Occasione del centenario che colpì lo stretto. Anno 2009 impegnati nell’emergenza Sisma in Abruzzo presso il Campo Pianola dell’Aquila COM 4 – con il la gestione diretta della Cucina da campo  e del tendone mensa distribuzione e preparazione pasti; Anno 2010: promotrice ed organizzatrice del 2° Campus Nazionale di Protezione Civile Prociv Arci, allestimento campo base presso la Struttura ARSSA Calabria “Villa Margherita”          S.Anna ;Anno 2011 Anno 2012 Maggio: Promotrice ed organizzazione Esercitazione Regionale Prociv Arci in Loc. Monte Poro (VV);Pulizia del Bosco Sovereto in collaborazione con altre associazione di volontariato; Giugno – Agosto: impegnati nell’emergenza Sisma in Emilia Romagna  presso la tendopoli  di San Carlo Frazione del Comune di S.Agostino (FE)– con la gestione diretta della Cucina da campo,  e del tendone mensa distribuzione e preparazione pasti e  15 gg responsabilità di capo campo;Realizzazione campo scuola per ragazzi "Anch'IO sono la Protezione Civile'