Le ragioni che ci hanno portato a non allestire il presepe

28 December, 2014
 
Siamo ormai nel pieno delle festività natalizie, facendo un giro nel paese, si osservano le luci colorate, le case in festa, nonostante ciò si avverte come  la sensazione di vuoto. Si sente la mancanza di un momento ormai entrato nella tradizione isolana : il Presepe Vivente; Con grande rammarico e dispiacere, ci preme spiegare a tutti i nostri concittadini, che in questi giorni ci stanno chiedendo, le motivazioni che hanno portato la Prociv- Arci a non allestire a festa, riproponendo, come ormai fa da 10 anni, la rappresentazione nella villa comunale, del Presepe Vivente. Un momento di grande emozione, tradizione e raccoglimento, davanti a quella capanna, simbolicamente rappresentata, si ritrovava lo spirito dello stare insieme.
Con questo articolo vogliamo spiegare le ragioni che ci hanno portato a non allestire il presepe, purtroppo la nostra associazione sta attraversando una grave crisi economica, dovuta ai problemi finanziari che hanno investito l’ente Provincia di Crotone, infatti l’associazione ha svolto fra il 2013 e per tutto il 2014, progetti che non sono stati ancora rimborsati, questo ha creato un enorme danno economico alla nostra organizzazione, in considerazione del fatto che essendo volontari non abbiamo altre forme di finanziamento; per questo motivo pur con grande dispiacere siamo stati costretti a rinunciare all’ormai tradizionale allestimento del presepe vivente. Con l’occasione, Vogliamo chiarire la nostra posizione, in merito ad alcune chiacchiere che in questi giorni stanno circolando; l’associazione nello spirito di massima collaborazione, nonostante i problemi economici, aveva risposto alla richiesta del comune di Isola, di presentare attività per allietare le serate dei nostri concittadini. Lo ha fatto (con nota protocollo n.19357 del 17/11/2014) presentando un programma di attività da svolgere in piazza, allestendo la tensostruttura in modo gratuito, invitando anche le altre associazioni del paese; la proposta di organizzare un programma condiviso, purtroppo non per causa nostra, non ha trovato corrispondenza, anzi il silenzio assoluto. Così come ci preme sottolineare, che sempre la nostra associazione ha richiesto autorizzazione scritta, con la nota n.20292 del 27/11/2014  per l’allestimento di un albero nell’aiuola della rotonda, in piazza Berlinguer. L’albero doveva essere una struttura in ferro e legno circondato da luci per rallegrare un angolo spesso dimenticato, anche questa nostra richiesta,ci è stata negata. Siamo stati più volte al Comune ed in diversi uffici, ma nessuno ci ha dato spiegazioni. Non vogliamo in questi giorni di festa per tutti, alimentare polemiche, ma riteniamo sia giusto che i nostri concittadini siano informati delle situazioni che si sono venute a creare. Rimane per noi tutti, il rammarico di non aver potuto contribuire come negli anni scorsi, a creare un momento di serenità, distrazione ed allegria da condividere, Porgiamo a tutti, i nostri più sinceri Auguri di serene feste,  che l’amore, la soli

Commenti

Non ci sono commenti

Non sarà più possibile inserire commenti dopo tre mesi.